XXV Convegno Nazionale – Milano 17-18-19 Settembre 2014

"Il ruolo dell’Università nel Sistema Paese: obiettivi e strategie possibili alla luce delle novità legislative”

Il 17 settembre 2014, all’interno della propria Aula Magna, l’Università degli Studi di Milano-Bicocca ha ospitato il XXV Convegno Nazionale del Coordinamento dei Responsabili Amministrativi delle Università. ...leggi tutto

XXV Convegno Nazionale – Milano 17-18-19 Settembre 2014

"Il ruolo dell’Università nel Sistema Paese: obiettivi e strategie possibili alla luce delle novità legislative”

 

Il 17 settembre 2014, all’interno della propria Aula Magna, l’Università degli Studi di Milano-Bicocca ha ospitato il XXV Convegno Nazionale del Coordinamento dei Responsabili Amministrativi delle Università.

Divenuto ormai un momento di confronto fondamentale nel panorama universitario, il XXV Convegno della nostra Associazione ha inteso fornire proposte di rinnovamento e risposte concrete ai quesiti che derivano dalla complessità interna al sistema e dall’applicazione di un articolato quadro normativo di riferimento. Siamo oramai travolti da un delirio normativo che impedisce ogni movimento e ogni nuova progettualità.

Il Convegno è stato inaugurato con una Tavola Rotonda, con l’obiettivo di stimolare una riflessione, partendo dalle problematiche che le strutture preposte, all’interno degli Atenei, devono fronteggiare e risolvere.

La scelta del tema che ha dato il titolo a tutto il nostro Convegno, si colloca all'interno di un particolare momento storico dove la Pubblica Amministrazione è chiamata a riposizionarsi all’interno dell’intero Sistema Paese impegnandosi a fare di più per il futuro del nostro Paese ma soprattutto a fare meglio rispetto al passato.

Occorre semplificare e dare più libertà alle Università di competere, ovviamente nel rispetto della sostenibilità finanziaria e della ricca e differenziata identità e pluralità scientifica e culturale degli Atenei del nostro Paese.

La Tavola Rotonda che è stata magistralmente animata dal Dott. Paolo ANNUNZIATO (Direttore Generale del CNR), dal Prof. Stefano PALEARI, (Presidente della CRUI), dal Dott. Cristiano NICOLETTI (Presidente del CODAU), dal Rettore dell’Università Bicocca di Milano Prof.ssa Cristina MESSA, dal Prof. Vincenzo ZARA (Rettore Università del Salento), dal Direttore Generale della Bicocca Dott. Candeloro BELLANTONI e dalla Dott.ssa Claudia De Giorgi (D.G. Università del Salento), ha saputo stimolare in modo proficuo una riflessione volta a ricercare una nuova prospettiva e una nuova organizzazione del nostro sistema universitario, condividendo insieme a tutta la platea di colleghi amministrativi e docenti universitari, tutti i temi e le problematiche legate alla crisi attuale e alla sua sempre più difficile collocazione all’interno della nostra società e delle nostre istituzioni.

Anche se restano purtroppo aperte diverse questioni legate, ad esempio, all’apertura scientifica e didattica internazionale, al rapporto con il sistema produttivo, al contributo del mondo universitario ad un nuovo sistema di valori per il Paese, alle nuove relazioni lavorative interne con particolare riferimento alla leva motivazionale, il messaggio di fiducia ed incoraggiamento che abbiamo sollecitato e recepito si riconduce alla dichiarata volontà delle nostre rappresentanze in seno alla CRUI e al CODAU di condividere alcuni aspetti cruciali legati al sistema universitario italiano su cui lavorare nei prossimi anni: snellimento delle procedure, internazionalizzazione, qualità della didattica e della ricerca, applicazione dei principi di trasparenza e anticorruzione e, sperando di aver interpretato bene, l’impegno a voler valorizzare le responsabilità del personale tecnico amministrativo, considerato da tutti i relatori il vero motore della macchina amministrativa.

Il Convegno è proseguito nelle due successive giornate con tavoli tecnici di lavoro che, grazie al contributo di numerosi studiosi e tecnici di elevata professionalità, ha consentito di svolgere sessioni didattico-formative su argomenti innovativi legati ad una puntuale disamina delle novità legislative.

Si è discusso, tra le altre cose, di come e perché cambiano le università in Italia e in Europa (con il Prof. Moscati), del Sistema AVA e VQR e della crescente attenzione rispetto alla valutazione ex post delle carriere degli studenti (con i Proff.ri Pascuzzi e Luzzatto), di risorse umane come fattore strategico per sostenere il cambiamento (con il Dott. Marcato), delle  prospettive  per la ricerca italiana 2014-2020 (con la Dott.ssa Insogna), delle disposizioni legate alla legge anticorruzione anche in una visione comparata con gli altri paesi europei (con i Proff.ri Bosco e Marra), di aspetti normativi, fiscali e contributivi in relazione al conferimento di incarichi esterni e di fatturazione elettronica (con il Prof. Scarpelli e il Dott. Parodi).

Su tutte queste tematiche intendiamo costruire l’impegno della nostra Associazione, in un’ottica pienamente propositiva, anche attraverso un costante e costruttivo dialogo con i nostri Direttori Generali e con il CoDAU  per far sì che si possano condividere metodi, punti di vista, esperienze, nell’interesse comune e delle Istituzioni in cui ciascuno di noi vive e lavora.

Dott.ssa Margherita Savona

Università degli Studi di Milano-Bicocca

Rate this item
(0 votes)